Articoli

MILANESI ECCELLENTI. INCONTRIAMOLI! FRANCO QUADRI

a 10 anni dalla morte –  testimonianze, video, incontri, teatro

dal 25 al 27 marzo 2021, dalle ore 21 in diretta streaming sui canali Youtube e Facebook

“Milanesi eccellenti” riguarda la figura di due grandi scopritori e fautori della cultura milanese e italiana nata negli anni Sessanta e che ancora oggi ha una sua profonda eco nei linguaggi espressivi contemporanei.
Si tratta di Gianni Sassi, produttore discografico, fotografo, grafico e organizzatore culturale, a cui abbiamo dedicato a novembre 2020 tre serate, e di Franco Quadri, giornalista, saggista, traduttore e editore di cui ricorre il decennale dalla morte. 

Attraverso la loro attività eclettica questi due “Milanesi eccellenti” hanno sostenuto e fatto conoscere le nuove realtà artistiche degli ultimi cinquant’anni facendo di Milano un punto di riferimento internazionale per l’arte e la cultura di neo avanguardia.

Dal 25 al 27 marzo 2021, dalle ore 21 tre serate dedicate a Franco Quadri.

Tre appuntamenti di testimonianze, video, incontri, teatro che attraversano le molteplici attività di Franco Quadri: il suo impegno nell’editoria (la casa editrice Ubulibri, il Patalogo), la sua attività di critico, saggista e traduttore, l’esperienza alla direzione della Biennale, l’Ecole de Maitres, il Premio Riccione.

1a serata del 25 marzo 2021
2a serata del 26 marzo 2021
3a serata del 27 marzo 2021

Partecipano alle tre serate:

Giulia Amato (attrice), Anna Bandettini (giornalista), Eugenio Barba (regista teatrale), Mino Bertoldo (fondatore e direttore artistico Teatro Out Off ), Antonio Calbi (sovrintendente dell’Istituto Italiano del Dramma Antico), Maria Canal (attrice), Claudia Cannella (giornalista e direttrice della rivista Hystrio), Davide Carnevali (drammaturgo), Romeo Castellucci (regista e scenografo teatrale), Sara Chiappori (giornalista), Giada Cipollone (ricercatrice all’Università IUAV di Venezia), Franco Cordelli (scrittore e giornalista), Luigi De Angelis (regista teatrale); Elio De Capitani (attore, regista teatrale e condirettore del Teatro Elfo/Puccini), Jan Fabre (artista, scrittore, drammaturgo, coreografo e regista teatrale belga), Luisa Finocchi (Vicepresidente Fondazione Alberto e Arnoldo Mondadori), Carla Fioravanti (autore-documentarista, artista e pedagogista in discipline somatiche del movimento), Rodrigo Garcìa (drammaturgo, regista teatrale, scenografo), Maria Grazia Gregori (giornalista e critico teatrale è stata docente di storia del teatro e regia alla C. S. di Teatro Paolo Grassi), Antonio Latella (regista teatrale, direttore della Biennale Teatro), Lorenzo Loris (attore, regista teatrale e condirettore del Teatro Out Off), Fausto Malcovati (Docente di letteratura russa all’Università degli Studi di Milano, studioso e traduttore), Flavia Mastrella (artista, scultrice e regista), Leonardo Mello (giornalista, direttore di riviste e ricercatore universitario), Roberto Menin (Docente di interpretazione e traduzione all’Università di Bologna e traduttore), Renata Molinari (scrittrice, drammaturga, docente di drammaturgia), Andrea Piazza (regista teatrale), Oliviero Ponte di Pino (giornalista, scrittore, docente universitario, esperto nel mondo dell’editoria),  Jacopo Quadri (regista e montatore cinematografico), Antonio Rezza (attore, regista, scrittore), Elisabetta Sgarbi (regista cinematografica, editrice, direttrice della Milanesiana), Andrée Ruth Shammah (regista teatrale, direttrice Teatro Franco Parenti), Antonio Syxty (regista, artista, condirettore MTM Teatro), Roberto Trifirò (attore, regista teatrale), Federico Tiezzi (attore, drammaturgo e regista teatrale).

Sono in programma video inediti a cura di Jacopo Quadri e l’opera sonora in tre parti “Esercizi di Patafisica” realizzata da Carla Fioravanti (autore-documentarista, artista e pedagogista in discipline somatiche del movimento) con le voci di Jacopo Quadri, Renata Molinari, Raimondo Guarino, Gianni Emilio Simonetti, Marco Solari, Alessandra Vanzi, Luigi Saravo, Riccardo Caporossi.

Durante le tre serate verrà presentata una lettura scenica di alcuni brani della nuova produzione Out Off dello spettacolo “Le serve” di Jean Genet tradotto da Franco Quadri con l’interpretazione di Giulia Amato, Monica Bonomi, Maria Canal,  la regia di Andrea Piazza e le musiche di scena composte dagli allievi IRMus della C. S. di Musica Claudio Abbado.

Si darà ampio spazio a valorizzare e far conoscere la straordinaria ricchezza dell’Archivio Franco Quadri/Ubu Libri sito presso la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.  Un complesso documentale di consistenza stimabile in 350 metri lineari considerato uno degli Archivi più particolari e completi dello spettacolo italiano.

Le tre serate, con la regia video di Stefano Sgarella e la supervisione di Mino Bertoldo e Lorenzo Loris, sono state ideate e prodotte dal Teatro Out Off con la collaborazione dell’Associazione Ubu per Franco Quadri e di Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, in cui è conservato il Fondo Franco Quadri Ubulibri.