Fuori Stagione 2019-2020

Laboratorio – Verso Eliogabalo

Data (e)
dal 28/10/2019 al 31/10/2019
Ora inizio spettacolo
10:00

LABORATORIO  28, 29, 30, 31 ottobre 2019 (dalle ore 10 alle 18)

VERSO ELIOGABALO – “EL” L’artista, scenografo e regista siciliano Simone Mannino terrà un laboratorio con attori, performer e musicisti da cui prenderà il via l’allestimento dello spettacolo “EL” che vedremo la prossima stagione al teatro Out Off. Progetto artistico per uno spettacolo divino sulla relazione tra gesto e immagine di Dio per indagare la creazione di un’opera per il teatro.

“Dramma lirico in tre movimenti, lungo poema cantato e mimato, con accompagnamento orchestrale, generalmente interrotto da una o più azioni che possono non avere rapporto alcuno con l’argomento. Il principio fondamentale della transitorietà di questo spettacolo è il piacere estetico, la struggente fragilità di tutto ciò che è bello. Spettacolo religioso. Teatro liturgico, purché si voglia riconoscere che l’estetica è un fenomeno religioso (provocatorio e profetico). Accettare ciò che siamo, mille uomini, mille ambizioni. Suonano le campane di mezzogiorno, non c’è più tempo”. Il laboratorio è aperto principalmente ad attori e danzatori possono anche candidarsi musicisti, le iscrizioni chiudono il 12 ottobre 2019.  Numero massimo di partecipanti: 13 – 15. Modalità di selezione tramite CV e lettera motivazionale, e richiesta la lettura integrale di IL SOLE INVINCIBILE – Eliogabalo, il regno della libertà di Claudia Salvatori.

È prevista una breve presentazione al pubblico l’ultimo giorno finale del workshop con ingresso ad inviti.

Simone Mannino è nato a Palermo nel 1981, artista la cui formazione è estranea ai percorsi accademici, lavora come pittore, scultore, scenografo e regista teatrale, privilegia nella sua ricerca artistica l’utilizzo di diversi media, secondo una visione interdisciplinare dei linguaggi maturata nel teatro. Dal 1999 numerosi i progetti artistici in Italia e all’estero, espone le sue opere in enti pubblici e privati. Per il teatro ha collaborato, fra gli altri, con Carlo Cecchi, Titina Maselli, Franco Scaldati, George Lavaudant, Ricci/Forte, Andrea De Rosa e Antonio Latella. Nel 2010 è fondatore di Atelier Nostra Signora, un ensemble multidisciplinare con sede a Palermo e Istanbul, che mescola nella sua ricerca linguaggi legati alle arti visive, al cinema e al teatro. Premio nazionale “Le maschere del teatro italiano” nel 2013 come migliore scenografo e costumista per lo spettacolo C’e del pianto in queste lacrime, nomination premio UBU 2013. Premio nazionale Turco “Afife Tiyatro Odulleri 2015” nomination come Migliore scenografia per lo spettacolo Kalp Dugumu. Dal 2015 al 2016 presso la Schauspielhaus Theater di Basel, ha firmato scene e costumi degli spettacoli Oedipus e la scenografia di Caligula di Albert Camus, entrambi diretti da Antonio Latella. Nel 2015 per la regia di Andrea De Rosa, ha Firmato scene e costumi di Fedra da Seneca, premio nazionale della critica ANCT 2016 migliore spettacolo e nel 2017 firma le scenografie di Le baccanti di Euripide al Teatro Grande di Pompei. Nel 2018 debutta nella lirica come scenografo, con il Falstaff di Giuseppe Verdi e Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti, entrambe opere dirette da Valèry Gergiev al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo. Tra le sue regie, dirige nel 2013-2017 Womb Tomb liberamente ispirato a La Macchina infernale di Jean Cocteau al Teatro Garajistanbul di Istanbul, nel 2015 Bluebeard never dies – Sfumato Theater di Sofia, Unione dei teatri d’Europa, Bulgaria. Nel 2018 firma adattamento, scene e regia di Hard To Be Pinocchio, spettacolo che inaugura la collaborazione con il Teatro Out Off.

Iscrizione obbligatoria.

info@teatrooutoff.it  www.teatrooutoff.it