Matteo Guarnaccia Foto Renzo Chiesa

Stagione 2016-2017

TEATRO OUT OFF - 30 NOVEMBRE 1976/30 NOVEMBRE 2016 - 40 ANNI

Teatro Out Off, presenta

Help yourself!

Data (e)
dal 1/10/2016 al 4/10/2016
Ora inizio spettacolo
18:00

conversazioni, performance, concerti e narrazioni
a cura di Matteo Guarnaccia

Tra curiosità e incoscienza, condivisione di saperi e proposte innovative, nel corso della sua storia, il Teatro Out Off ha spesso privilegiato i segnali anomali della creatività internazionale, ospitando personalità fuori dagli schemi, attive in diversi settori della cultura, sempre capaci di provocare discussioni e visioni alternative, sconcerti e dubbi, per tenere alta la temperatura della ricerca artistica. Sciamani e pirati, body painting, l’amore, gli afrodisiaci, il design, la moda, l’utopia, la musica, il linguaggio dei suoni, il Punk a Milano, la danza, la performance. Per i 40 anni dell’Out Off quattro giornate all’insegna della sperimentazione artistica e filosofica, che si svolgeranno attraverso 40 eventi multimediali con ospiti artisti visivi, viaggiatori, danzatori, fotografi, performer, pensatori, musicisti, ricercatori, testimoni e cadetti di mondi – alcuni dei quali hanno fatto parte della storia del teatro di via Mac Mahon sin dai suoi esordi.

PROGRAMMA

PART TIME POET

di Giacomo Spazio

L’artista Giacomo Spazio distribuirà piccoli lavori serigrafati a colori o in B/N in formato cartolina che conterranno dei testi da lui scritti. La distribuzione avverrà all’entrata o all’uscita a sorpresa nelle 4 serate.
Le cartoline saranno diverse per ogni singola serata.

Giacomo Spazio ha iniziato a scrivere sui muri tra il 1972 e il 1975. nelle strade di Milano e Londra. Oggi è un artista e saltuariamente curatore di mostre. Scivola agevolmente tra la musica, la poesia, la fotografia e la pittura. Ha scritto Nema Fictzione – (con Alessandro Raina). Milano 2006. Ed. City Living. A New Loop. – Milano 2008. Ed. City Living.