Fuori Sede 2019-2020 - Liquida

Teatro Out Off per MM Spa

Autobahn

Data (e)
30/09/2019
Ora inizio spettacolo
21:00

Di Pier Vittorio Tondelli
Con Mario Sala

Autobahn è il racconto di un viaggio bizzarro. Complice la massiccia assunzione di alcol che modifica i confini interiori ancora prima di quelli fisici, il protagonista orienta la sua ronzante Cinquecento dalla pianura emiliana verso il grande Nord, sull’ autostrada dei miracoli che è la Modena-Brennero, “l’autostrada più bella che ci sta”, per spiccare il volo e lanciarsi verso un agognato altrove, una frontiera, un limite da scavalcare. Il piede pigiato sulla tavoletta dell’acceleratore come un pedale di batteria e la vescica stretta fra le gambe per non doversi fermare. Così i pensieri si liberano nella notte tiepida impennandosi all’indiavolato ritmo dei pistoni, portandosi via scoglionature, tristezze e scoramenti nella fisicità liberatoria della guida.

Il protagonista, con tenerezza e sensitività, ci conduce per mano nei meandri del suo disagio esistenziale e ci cattura come in un sogno. Il viaggio che collega il sud al nord dell’Europa diventa magico. Forse il suo bagno nella follia tra comico e disperato, tra logica e delirio che cresce di verità man mano che si inoltra nell’assurdo con un crescendo emozionante, avviene di fatto solo entro le mura circoscritte di un luogo chiuso. La sua benzina è l’immaginazione! E forse quella gioia che lui prova scorrazzando per l’autostrada sulla sua ronzinante cinquecento lanciato verso l’avventura, scavando nel profondo del quotidiano affondato in un tempo sospeso, dove la realtà sembra trascolorare verso il buio della notte, alla fine non è altro che la manifestazione stridente di un suo ultimo viaggio, estremo, pacificatorio, l’ultimo prima del trapasso.