Beuys - Lucrezia De Domizio Durini - TeatroOutOff 40Anni stagione 2016/17

Stagione 2016-2017

TEATRO OUT OFF - 30 NOVEMBRE 1976/30 NOVEMBRE 2016 - 40 ANNI

Teatro Out Off, presenta

Joseph Beuys

Data (e)
22/10/2016
Ora inizio spettacolo
18:30

AZIONE TERZA VIA – Iniziativa Promozionale

Idea e tentativo pratico per realizzare un’alternativa ai sistemi sociali esistenti nell’Occidente e nell’Oriente.
Conferenza di Lucrezia De Domizio Durini sul libretto Rosso presentato a Documenta VI di Kassel nel 1977 nei 100 Giorni della famosa Conferenza Permanente di Joseph Beuys.
Introdurrà Giorgio D’Orazio, critico d’arte e giornalista.

INTERVENTO della storica dell’arte PILAR PARCERISAS

Joseph Beuys. Una utopia rivoluzionaria

PERFORMANCE dell’artista poeta ALDO RODA  Futuro

 

Lucrezia De Domizio Durini, editrice, collezionista, scrittrice e mecenate, esperta internazionale del pensiero e dell’opera di Joseph Beuys – con il quale negli ultimi 15 anni di vita in linea diretta ha collaborato alla famosa operazione “Difesa della Natura” – terrà una conferenza sul grande Maestro tedesco.

“Chi è Joseph Beuys? Un artista stravagante dal cappello di feltro? Un poeta amante della natura? Un filosofo predicatore? Joseph Beuys era innanzitutto un uomo che amava gli uomini e la natura in cui gli uomini vivono. Egli ricercava attraverso la realtà una via di accesso alla verità, che non è nell’arbitraria invenzione del sistema in cui viviamo, ma esiste già nel mondo; l’uomo non deve fare altro che riscoprirla, attraverso se stesso e nella natura”.

L’iniziativa promozionale “AZIONE TERZA VIA” è il tentativo di affrontare la battaglia per un radicale mutamento sociale nell’Occidente e nell’Oriente, per la soluzione della crisi ecologica e per superare il ritardo nello sviluppo del Terzo mondo, unendo le forze e i mezzi di tutti coloro che hanno riconosciuto che i sistemi economici, politici e ideologici esistenti hanno condotto l’umanità in un vicolo cieco che mette in pericolo la sua esistenza.”

Dal Libretto Rosso “AZIONE TERZA VIA” di Joseph Beuys